Uno stile di vita più sostenibile

L’attuale sistema economico, basato sul concetto lineare del “produci, consuma, getta via”, sarà sempre meno sostenibile. Per questo occorre passare a un’economia circolare, in grado di reintegrare al proprio interno le risorse materiali ed energetiche già utilizzate, così da eliminare il concetto di “rifiuto” per sostituirlo con termini quali “recupero”, “riciclo” e “condivisione”. In questo modo i consumatori possono disporre di prodotti più durevoli, versatili e innovativi, capaci di ridurre inquinamento ambientale e spreco di risorse, fornire risparmi e migliorare la qualità della vita.


Il nostro impegno

Creare connessioni

Con la platformization puntiamo a creare una piattaforma che consenta l’interconnessione tra servizi come la domotica, le infrastrutture di ricarica, il demand response domestico, la mobilità e, in generale, tutte le soluzioni circolari di interesse dei nostri clienti. In questo modo il consumatore non vede più solo un costo ma anche un ricavo (mette in rete la sua produzione, partecipa al demand response con le sue batterie...) diventando dunque un soggetto che oltre a spendere guadagna, compensando le proprie attività.

Misurare la circolarità

Con lo Score di circolarità misuriamo il livello di circolarità dei nostri prodotti e di quelli dei nostri clienti, analizzando i flussi di materiali ed energia e l’applicazione di modelli di business circolari. Così facendo promuoviamo la circolarità tra i nostri fornitori, partner, installatori e utenti.
SCOPRI DI PIÙ

Potenziare la circolarità

Tramite il programma di boosting della sostenibilità che operiamo su ogni nostra singola soluzione interveniamo non solo sugli aspetti di economia circolare, ma anche di social inclusion.
SCOPRI DI PIÙ
Economia Circolare