/apps/enel-x-digital-ecosystem/templates/page-content

Sostenibilità in movimento a Iglesias

Sostenibilità in movimento a Iglesias

Parte dal comune sardo il nuovo servizio che prevede una navetta elettrica al 100% sostenibile fornita da Enel X per raggiungere i luoghi e le spiagge più belle

Pubblicata il 08 SETTEMBRE, 2022
Enel X conferma il proprio impegno nell’elettrificazione del trasporto pubblico partendo dalla Sardegna per promuovere un innovativo progetto a beneficio della cittadinanza e dei turisti e confermando, una volta di più, la propria vicinanza al territorio e la capacità di rispondere alle esigenze dei clienti. Lo scorso 8 agosto è entrato in servizio presso il Comune di Iglesias un bus navetta elettrico da 8 posti, messo a disposizione da Enel X, attrezzato anche per il trasporto di una persona disabile. Si tratta di un mezzo a zero emissioni ricaricato tramite energia 100% rinnovabile, che va a integrare e potenziare il servizio offerto dalla società in house Iglesias Servizi per il collegamento tra Nebida, Masua, Masua Spiaggia e Porto Flavia, ovvero alcuni dei siti turistici di maggiore interesse del territorio. Il servizio avrà una durata di tre mesi e, da settembre, è possibile richiedere il servizio di trasporto a chiamata.

Un nuovo servizio 100% elettrico

Il minibus è dotato di un pacco batteria di 47 KWh in grado di assicurare un’autonomia di circa 140 chilometri, perfetto per svolgere ora, negli affollati mesi estivi, il servizio navetta che permette di raggiungere i luoghi di interesse turistico del territorio, e sarà ricaricato presso le stazioni di ricarica già presenti.
Il servizio erogato da Enel X prevede inoltre:
  • Pratiche e autorizzazioni per la circolazione e l’esercizio del trasporto persone;
  • Assicurazione RCA e Kasko;
  • Pacchetto completo di manutenzione e fornitura di energia elettrica presso le colonnine distribuite sul territorio.
Autobus elettrici

Autobus elettrici

Per una mobilità pubblica all’insegna della sostenibilità.

Enel X si è occupata inoltre della brandizzazione del veicolo: “Un'iniziativa di grande importanza - ha evidenziato il sindaco di Iglesias Mauro Usai - che consentirà ad Iglesias di avere un nuovo mezzo, completamente elettrico e ad emissioni zero, per potenziare i trasporti verso alcuni tra i siti turistici di maggiore interesse del nostro territorio. Abbiamo deciso di scommettere in maniera convinta sull'innovazione e sulla sostenibilità ambientale, e la collaborazione con Enel X diventa fondamentale in questo ambito”.

Un metodo innovativo ed ecosostenibile

Mobilità elettrica pubblica

Mobilità elettrica pubblica

L’ecosistema creato da Enel X per accompagnare gli enti pubblici verso l’e-Mobility.

L’iniziativa parte da Iglesias, ma non si ferma qui. Quello varato nel comune sardo è infatti un progetto pronto a essere attuato in altre località turistiche, anche per la stagione invernale. L’obiettivo di rafforzare la flotta per il trasporto dei cittadini e dei turisti nei periodi di picco con un mezzo a zero emissioni ricaricato tramite energia 100% rinnovabile si inserisce in un quadro ben più ampio. Enel X desidera infatti accelerare la transizione energetica del trasporto pubblico verso l’elettrico, scardinando l’approccio tradizionale rivolto ai veicoli endotermici. Questo progetto intende proprio mostrare i pregi di un metodo più innovativo ed ecosostenibile al fine di ispirare anche altri comuni a seguire un percorso simile, elettrificando chilometri attraverso un pacchetto di prodotti e servizi chiavi in mano.
Al termine di ogni iniziativa, i veicoli vengono ritirati e ricondizionati prima di tornare operativi su un nuovo progetto, in maniera ciclica, per tutta la vita utile dei mezzi, rendendo ancora più ecologico e sostenibile il programma.

Enel X per il trasporto pubblico

Trasporto urbano, ma non solo. Nell’ultimo anno sono stati avviati diversi studi per valutare la fattibilità di un simile approccio anche per le aree extra-urbane, sia in ambito cittadino che montano. I risultati sono stati davvero soddisfacenti dal punto di vista delle performance tecniche, facendo emergere come i veicoli elettrici, grazie anche alle numerose modalità di ricarica che possono essere messe in atto,  siano la migliore soluzione ad emissioni zero; i mezzi ad Idrogeno  infatti, hanno costi più elevati e richiedono un grande impiego di energia rispetto a quanta ne servirebbe per ricaricare le batterie dei mezzi elettrici. Dalle navette stagionali a uso turistico, agli scuolabus, ai mezzi di raccolta rifiuti e alle ambulanze, possiamo pensare a un futuro in cui tutti questi veicoli saranno alimentati da elettricità, prodotta con fonti rigorosamente rinnovabili.
Enel X è attualmente il principale player globale per quanto riguarda le soluzioni di elettrificazione del trasporto pubblico. Grazie ai progetti di elettrificazione del trasporto pubblico  è stata evitata l’emissione di oltre 100.000 tonnellate di CO₂ e sono stati distribuiti più di 100 GWh di energia proveniente da fonti rinnovabili. Il punto di forza di questa iniziativa è l’offerta as a service chiavi in mano, offerta di Enel X comprensiva del progetto di elettrificazione delle linee e corse, eBus, caricatori, costruzione dell’infrastruttura elettrica nei depositi e su strada, energia 100% green e soluzioni software avanzate per ottimizzare la domanda di energia/potenza. Non è previsto nessun investimento da parte del cliente per il processo di elettrificazione, interamente a carico di Enel X, che garantisce inoltre le performance dei mezzi e dei servizi forniti per tutta la durata del progetto.
Città digitale

Città digitale

Con Enel X la città del futuro è digitale.