Come è possibile partecipare ad un programma di Demand Response in Italia?

In Italia un cliente può fornire Demand Response tramite la partecipazione ad una Unità Virtuale Aggregata di Consumo (UVAC) ex del.300/2017. Per poter costituire una UVAC è necessario avere una capacità di modulazione a scendere non inferiore a 1 MW ed essere in grado di modulare il prelievo entro 15 minuti dalla ricezione dell’ordine di dispacciamento da parte di Terna e sostenere tale modulazione per almeno tre ore consecutive. Le UVAC possono partecipare al Mercato dei Servizi di Dispacciamento spot mediante offerte a salire presentate dal Balancing Service Provider, oppure possono offrire servizi a termini a Terna per periodi richiesti da quest’ultima mediante appositi bandi. In tal caso la remunerazione prevede una componente fissa per la disponibilità a offrire il servizio e una remunerazione a seguito dell’effettiva attivazione.

MAYBE YOUR ARE LOOKING FOR...