/apps/enel-x-digital-ecosystem/templates/page-service-local

Vivi meglio

Vivi Meglio

Hai bisogno di informazioni?

Chi può beneficiare di Vivi Meglio?

L’offerta Vivi Meglio è rivolta a imprese e clienti interessati a effettuare una riqualificazione energetica o sismica su edifici condominiali all’interno del perimetro Superbonus. In funzione degli interventi che si vogliono realizzare e delle caratteristiche del condominio e delle imprese coinvolte, Vivi Meglio mette a disposizione diversi modelli di business tra i quali sarà possibile scegliere quello più adatto alla gestione dell’appalto.

Interventi Trainanti Incentivi standard Superbonus Condizioni per accedere al Superbonus
Cappotto termico
Cappotto termico

Interventi di isolamento termico delle superfici dell’edificio e del tetto.

Incentivi standard
SuperBonus 110%
Condizioni per accedere al Superbonus

Interventi di isolamento termico su almeno il 25% della superficie disperdente dell’edificio o dell’unità immobiliare1 situata all’interno di edifici plurifamiliari e di coibentazione del tetto2. Gli interventi devono consentire il miglioramento di almeno due classi energetiche dell’edificio, oppure il conseguimento della classe energetica più alta3.

Impianto di Riscaldamento
Impianto di Riscaldamento

Sostituzione della centrale termica, autonoma4 o centralizzata, con caldaia a condensazione (Classe A) o pompa di calore.

Incentivi standard
SuperBonus 110%
Condizioni per accedere al Superbonus

Gli interventi devono consentire il miglioramento di almeno due classi energetiche dell’edificio, ovvero, se non possibile, il conseguimento della classe energetica più alta3.

Interventi su parti comuni condominiali per l'installazione di impianti centralizzati o su edifici unifamiliari o unità immobiliari1 situate all'interno di edifici plurifamiliari.

Interventi Antisismici
Interventi Antisismici

Interventi di adeguamento sismico e di riduzione della classe di rischio sismico.

Incentivi standard
SuperBonus 110%
Condizioni per accedere al Superbonus

Su edifici ubicati in zona sismica 1, 2 e 3.

Interventi addizionali Trainanti Incentivi standard Superbonus Condizioni per accedere al Superbonus
Fotovoltaico e sistema di accumulo
Fotovoltaico e sistema di accumulo

Per l'autoproduzione di energia elettrica che può essere consumata immediatamente o raccolta per un uso successivo attraverso il sistema di accumulo.

Incentivi standard
SuperBonus 110%
Condizioni per accedere al Superbonus

Deve essere installato congiuntamente ad almeno uno dei seguenti interventi:

Infrastruttura di ricarica veicoli elettrici
Infrastruttura di ricarica veicoli elettrici

Installazione di infrastrutture domestiche o condominiali di ricarica per veicoli elettrici.

SuperBonus 110%
Condizioni per accedere al Superbonus

Deve essere installato congiuntamente ad almeno uno dei seguenti interventi:

Smart Home
Smart Home

Homix: la soluzione smart in grado, tra le altre cose, di gestire l’impianto di riscaldamento anche da remoto e che permette di efficientare i consumi.

Incentivi standard
SuperBonus 110%
Condizioni per accedere al Superbonus

Deve essere installata, insieme alle termovalvole smart, congiuntamente a4:

Pannelli Solari
Pannelli Solari

Per la produzione di acqua calda sanitaria.

Incentivi standard
SuperBonus 110%
Condizioni per accedere al Superbonus

Devono essere installati congiuntamente ad almeno uno dei seguenti interventi5:

Finestre e Infissi
Finestre e Infissi

Migliorano l'isolamento termico degli ambienti, riducendo le dispersioni e il fabbisogno energetico dell'edificio.

Incentivi standard
SuperBonus 110%
Condizioni per accedere al Superbonus

Devono essere installati congiuntamente ad almeno uno dei seguenti interventi5:

Altri Interventi Incentivi standard Condizioni per accedere all'Incentivo
Bonus Facciate
Bonus Facciate

Interventi di pulitura o tinteggiatura, finalizzati al recupero o restauro della facciata esterna degli edifici.

Incentivi standard
Condizioni per accedere all'Incentivo

I lavori devono essere realizzati su facciate visibili dal piano strada di edifici siti in Zona A o B 6. (Zona A: Parti del territorio interessate da agglomerati urbani che rivestano carattere storico, artistico e di particolare pregio ambientale. Zona B: parti del territorio totalmente o parzialmente edificate.)

Ristrutturazione, Manutenzione, Restauro conservativo
Ristrutturazione, Manutenzione, Restauro conservativo

Interventi di restauro e risanamento conservativo e di ristrutturazione edilizia.

Incentivi standard
Condizioni per accedere all'Incentivo

Manutenzione ordinaria incentivata solo per interventi su parti comuni condominiali.

1. Funzionalmente indipendenti e che dispongano di uno o più accessi autonomi dall'esterno.
2. Senza limitare il concetto di superficie disperdente al solo locale sottotetto eventualmente esistente.
3. Anche se eseguiti congiuntamente agli interventi "trainati.
4. Tale intervento può essere effettuato come intervento “trainato” ed inoltre, qualora l'edificio sia sottoposto a vincoli ambientali/paesaggistici o a divieti regolatori, la detrazione del 110% si applica anche se tale intervento non è eseguito congiuntamente a quello "trainante", fermo restando il miglioramento di almeno due classi energetiche dell'edificio, ovvero, se non possibile, il conseguimento della classe energetica più alta.

5. Qualora l'edificio sia sottoposto a vincoli ambientali/paesaggistici o a divieti regolatori, la detrazione del 110% si applica anche se l'intervento "trainato" non è eseguito congiuntamente a quello "trainante", fermo restando il miglioramento di almeno due classi energetiche dell'edificio, ovvero, se non possibile, il conseguimento della classe energetica più alta.
6. Come definite dal decreto del Ministro dei lavori pubblici 2 aprile 1968, n. 1444.