Da Savona all’Italia, con Enel X sul bus elettrico del futuro

Su e giù a bordo di un autobus full electric a zero emissioni lungo le strade di Savona e del tratto di costa tra Finale Ligure e Varazze. Per tre giorni, dal 16 al 18 luglio, cittadini e turisti hanno potuto provare gratuitamente l'esperienza e il comfort del trasporto pubblico sostenibile a bordo di un IVECO BUS e-Way con il logo viola di Enel X. Una sperimentazione nata con l’obiettivo di favorire la transizione delle nostre città verso il trasporto pubblico elettrico, promuovendo l'innovazione della filiera italiana dell'e-mobility.

L'iniziativa, sostenuta dal Comune, e promossa da Enel X, IVECO BUS e dall'azienda del trasporto pubblico locale TPL Linea, con la collaborazione del Campus Universitario savonese, rientra nel percorso verso la sostenibilità e l’Agenda 2030 delle nostre città, che ci vede impegnati in prima linea nella promozione della mobilità elettrica, sia in ambito privato che pubblico.

Il bus elettrico come servizio

Il trasporto pubblico elettrico è il cuore della smart city. Forti dell'esperienza maturata nel settore energetico e nella mobilità sostenibile privata, affianchiamo le pubbliche amministrazioni nel processo di rinnovamento delle flotte con soluzioni integrate per il trasporto green. “L’età media della flotta di bus in Italia è di 12,3 anni contro una media Ue di 7 anni; – spiega Sonia Sandei, Responsabile New Business di Enel X - è necessario quindi accelerare il processo di sostituzione con bus elettrici per ottenere un beneficio ambientale e di efficienza complessiva del sistema di trasporto”.

La transizione all'elettrico è tuttavia un processo complesso, che richiede un approccio integrato che non può risolversi in una mera sostituzione uno-a-uno di bus a combustione tradizionale a fine vita con bus elettrici. Per questo, ha proseguito la manager, Enel X mette a disposizione delle Aziende di Trasporto Pubblico e delle PA una soluzione integrata di e-bus as a service, dando supporto in ogni fase del progetto di elettrificazione: dalla consulenza strategica per l’elettrificazione del servizio di trasporto, alla messa a disposizione di e-bus e di infrastrutture di ricarica elettrica con smart charging, fino all’efficientamento energetico dei depositi ed ai servizi digitali per la gestione di bus stop smart e connessioni intermodali alla città

Grazie al carattere innovativo della nostra offerta di “e-bus as a service”, spiega Sandei, tutti i costi di progettazione, installazione, gestione e manutenzione pluriennale del progetto sono a carico di Enel X.

Verso la smart city del futuro

L'elettrificazione del trasporto pubblico è solo il primo passo verso città sempre più smart. “La nostra è una proposta olistica che prevede non solo e-bus e infrastrutture di ricarica ma anche l'efficientamento energetico dei depositi, bus stop intelligenti dotati di schermi, sensori, videosorveglianza, pannelli fotovoltaici, prese di ricarica per smartphone ed e-bike, fino a soluzioni digitali come City Analytics, che permette di monitorare, nel rispetto della privacy, le variazioni nei flussi di mobilità per pianificare in modo corretto ed efficiente il trasporto. Un servizio fondamentale reso ancora più utile dall'emergenza Covid e dalla necessità di pianificare in “real time” il servizio di trasporto” dice Sandei.

Gli stessi e-bus possono essere trasformati in sistemi di monitoraggio urbano attraverso l'installazione di sensori ambientali, videocamere e altri dispositivi per raccogliere informazioni in tempo reale sullo stato del bus, del manto stradale, del traffico, dei parcheggi, della raccolta dei rifiuti, della sicurezza. Diventa inoltre possibile pensare a servizi su misura per turisti, famiglie, anziani, persone con mobilità ridotta come anche nuove forme di pagamento digitale pay per move (paghi solo i chilometri percorsi). Anche i punti di ricarica veloce lungo gli itinerari degli e-bus possono essere trasformati in corridoi urbani di ricarica elettrica aperti ai veicoli di altri utenti pubblici e privati, per una nuova mobilità pulita, funzionale, equa.

Risorse correlate

Articoli, approfondimenti, case studies e video per utilizzare al meglio l'energia di Enel X.

storie per le città

Video mapping, l’architettura dà spettacolo

L’illuminazione architetturale, che si occupa di valorizzare gli spazi architettonici con luci e colori, ha raggiunto la sua ultima frontiera nel video mapping, ossia la possibilità di proiettare immagini sulle facciate degli edifici per ottenere spettacolari effetti visivi anche in 3D

storie per le città

Intelligenti e a energia solare: le panchine del futuro

Da semplice oggetto di arredo urbano a congegno hi-tech sostenibile e multifunzione. La panchina del futuro è intelligente, offre una molteplicità di servizi e impiega energia solare

storie per le città

Città più moderne e sicure con l’illuminazione adattiva a LED

Oltre a essere più efficienti, i lampioni a LED offrono la possibilità di poter installare sistemi di telecontrollo e le tecnologie di illuminazione adattiva, che rendono l’illuminazione modulabile automaticamente e a norma UNI11248 in base al traffico, alle condizioni meteo e alla luminanza, con notevoli benefici in termini di sicurezza

Questo sito utilizza cookie di profilazione, se prosegui nella navigazione presti il consenso all’utilizzo di questi cookie. Per maggiori informazioni consulta la nostra Cookies Policy.

Accetto

MAYBE YOUR ARE LOOKING FOR...