/apps/enel-x-digital-ecosystem/templates/page-service-local

Che cos'è

Il 15 Minute City Index è un indicatore di pianificazione urbana di prossimità sviluppato da Enel X in collaborazione con l'Università di Firenze, che concretizza il concept della Città a 15 Minuti grazie all’analisi degli Open Data. L’analisi qualifica, tramite modelli ad hoc, 13 dimensioni di qualità della vita e un Indicatore Sintetico, il 15 Minute City Index. La soluzione, unicum nel panorama nazionale e internazionale, permette di individuare per ogni Comune e singolo micro-distretto, i punti di forza e i margini di miglioramento in relazione ai principi della “15 Minute City”. Analizzando Open Data da portali istituzionali, immagini satellitari e community open source, l’indicatore aiuta le Pubbliche Amministrazioni a identificare gli interventi più appropriati ed efficaci per semplificare e migliorare la vivibilità delle città italiane.


Come funziona?

Navigazione semplice

Registrandoti gratuitamente a YoUrban, il portale di Enel X riservato alle Pubbliche Amministrazioni, sarà possibile navigare una mappa interattiva per identificare con semplicità, attraverso grafici e color coding, i punti di forza e le aree di opportunità di ogni comune e micro-distretto italiano.

Open Data, una risorsa preziosa per lo sviluppo urbano sostenibile

Gli Open Data italiani sono disponibili in maniera frammentata, con diversi gradi di freschezza, granularità e copertura e, dunque, di difficile integrazione.

 

Enel X per realizzare il 15 Minute City Index ha avviato una fase di ricerca massiva utilizzando circa un centinaio di fonti dati – appartenenti alle seguenti 3 macro categorie:

  • Open Data disponibili su portali Istituzionali nazionali, per garantire un corretto bilanciamento delle metriche tra grandi e piccoli Comuni
  • Immagini satellitari rilasciate in formato Open, e da cui sono state estratte informazioni grazie ad algoritmi di computer vision
  • Dati geo-referenziati, prodotti dagli utenti e pubblicati da autorevoli community open source

 

Grazie ad un accurato lavoro di normalizzazione e correlazione, nonché tramite modelli matematicisviluppati ad hoc - Il 15 Minute City Index offre quindi una vista olistica e integrata di queste informazioni, trasformando dataset eterogenei in KPI scientificamente validati dal prezioso valore informativo per una pianificazione urbana sostenibile.

Com’è calcolato il 15 Minute City Index

  • Per ciascuno dei circa 620.000 micro-distretti italiani (definiti come quadrati di 700metri di lato) gli open data selezionati vengono normalizzati e qualificati in 49 sotto-componenti organizzate in 13 dimensioni – generando punteggi grazie a modelli che li correlano con diversi fattori quali ad esempio la densità abitativa e le raccomandazioni previste dalle linee guida nazionali ed europee.
  • Le 13 dimensioni tramite un modello matematico sviluppato ad hoc, contribuiscono a definire il macro indicatore 15 Minute City Index.
  • Le analisi a livello distretto, successivamente, tramite medie ponderate vengono proiettate a livello comune al fine di consentire una visione d’insieme.
  • Il punteggio tecnico puntuale, espresso in formato % da 0 a 100 – consente di stimare l’attuale readiness dei Comuni Italiani al modello di città a 15 minuti. 
  • Per consentire un’analisi comparativa a livello nazionale, inoltre, per tutti i Comuni e per ogni loro distretto viene espresso un livello in scala 1 – 5.
15 minutes city index