Intelligenti e a energia solare: le panchine del futuro

Da semplice oggetto di arredo urbano a congegno hi-tech sostenibile e multifunzione. La panchina del futuro è intelligente, offre una molteplicità di servizi e impiega energia solare

Pubblicato il 2 Aprile 2020

Tutti i vantaggi della panchina intelligente multifunzione a energia solare

Nella città del futuro tutto è connesso, e anche una semplice panchina può diventare un oggetto smart, capace di soddisfare le esigenze più diverse.

Sono, infatti, sempre di più le amministrazioni locali che utilizzano gli elementi dell'arredo urbano per offrire ai propri cittadini nuovi servizi, integrando in un unico oggetto un'ampia varietà di funzioni utili a migliorare il benessere della popolazione. Pali per l'illuminazione stradale, panchine, tabelloni e pensiline dei mezzi pubblici e dei parcheggi - ma anche veicoli e biciclette - possono ospitare sensori e raccogliere informazioni in tempo reale sull’ambiente circostante. Inoltre, permettono di integrare una serie di servizi aggiuntivi: microgenerazione di energia rinnovabile distribuita, affissioni pubbliche digitali (anche a scopo pubblicitario), illuminazione, Wi-Fi pubblico, defibrillatore.

La distribuzione di dispositivi connessi alla rete e capaci di rispondere agli input esterni in tempo reale getta le basi per un nuovo modo di vivere o scoprire la città, sia per i cittadini che per i turisti: la città sarà sempre più in grado di comunicare, distribuire informazioni su richiesta, ricevere feedback sui malfunzionamenti o suggerimenti per migliorare un servizio. Le smart bench, o panchine intelligenti, rappresentano un ottimo esempio di come l’integrazione con le tecnologie digitali consenta di rendere le nostre città non solo più belle, ma anche più efficienti, sicure, resilienti e sostenibili.

Oggi le panchine smart tecnologicamente più avanzate sono oggetti hi-tech multifunzione dotati di celle fotovoltaiche integrate nella seduta che ne consentono il funzionamento anche off-grid. In questo modo tutte le funzionalità vengono alimentare a energia solare, con almeno tre grandi vantaggi: la panchina non richiede modifiche infrastrutturali agli spazi pubblici in cui viene installata, consente alle amministrazioni comunali di offrire nuovi servizi senza costi energetici aggiuntivi e consuma solo energia rinnovabile.

Le panchine intelligenti mettono a disposizione degli utenti una molteplicità di servizi, primo fra tutti la connettività. Grazie alle smart bench è infatti possibile connettersi alla rete tramite hot-spot Wi-Fi e collegare smartphone, tablet e altri device alle porte USB per ricaricarne la batteria.

Le panchine possono inoltre essere integrate con sensori per il monitoraggio della qualità dell’aria, schermi LCD utilizzati per la pubblicità o per fornire informazioni di servizio, colonnine di illuminazione notturna a LED multiservizio dotate di porte USB per la ricarica di dispositivi elettronici e teche per defibrillatori automatici Dae, per far fronte ad eventuali emergenze, ad esempio nei parchi pubblici o lungo le piste ciclabili. Gli utenti possono contribuire a rendere questi servizi più efficienti, utilizzando i propri dispositivi elettronici per segnalare, ad esempio, guasti all’illuminazione pubblica attraverso apposite app o fornire altri feedback.

Le panchine intelligenti di ultima generazione abbinano un design accattivante a materiali resistenti agli agenti atmosferici e alle variazioni di temperatura che le rendono idonee a essere impiegate sia all'aperto che in ambienti chiusi. Grazie alla loro concezione flessibile, modulare e scalabile, le smart bench si prestano ad un'infinità di ulteriori integrazioni, dalle rastrelliere per le bici elettriche, con tanto di mini stazione di ricarica integrata, ai sistemi di videosorveglianza automatizzata alle fermate dei bus, nelle stazioni e altri luoghi sensibili, per garantire al meglio la sicurezza dei cittadini.

Grazie all’insieme di queste tecnologie molte città nel mondo, da Los Angeles ad Amsterdam, hanno trasformato i parchi urbani in nuovi hub per i cittadini, luoghi sempre illuminati, sicuri, fruibili dove organizzare eventi anche nelle ore serali e notturne. I sistemi di smart lighting, autonomi o integrati nelle panchine, aprono questi spazi a installazioni artistiche e giochi di luce interattivi.

In questo modo le smart bench non solo rendono la città funzionale alle esigenze di una società sempre più connessa e dinamica, ma possono renderla anche più bella e resiliente. La soluzione ideale per arredare parchi, piazze, pensiline dei bus, stazioni, aeroporti, banche, centri commerciali nella smart city del futuro.

Risorse correlate

Articoli, approfondimenti, case studies e video per utilizzare al meglio l'energia di Enel X.

storie innovazione

Smart city, le città italiane del futuro

Milano, Firenze e Bologna guidano la classifica delle città più intelligenti d’Italia. Viaggio attraverso tre esperienze che sono un riferimento per la smart city del futuro

storie innovazione

Con i City Analytics la metropolitana diventa smart

Grazie al servizio City Analytics di Enel X, la società di trasporti genovese AMT potrà ottimizzare la mobilità nel territorio comunale e massimizzare la pianificazione dei servizi rivolti ai cittadini

storie per le città

La città digitale e l’arte della luce

Le piattaforme Data Driven per le smart city e i progetti di illuminazione architetturale per dare nuova luce alle bellezze del nostro territorio. Servizi e soluzioni di Enel X per Pubbliche amministrazioni e cittadini, protagoniste a Forum PA Città e RO.ME Museum Exhibition.

Questo sito utilizza cookie di profilazione, se prosegui nella navigazione presti il consenso all’utilizzo di questi cookie. Per maggiori informazioni consulta la nostra Cookies Policy.

Accetto

MAYBE YOUR ARE LOOKING FOR...