Canada: un sistema di accumulo energetico Enel X per lo stabilimento di Amhil

Un’azienda manifatturiera con oltre 40 anni di storia e un’importante quota di mercato in Nord America e in Europa. Un polo industriale in continua crescita economica in cui più di 60 aziende incluse nella Fortune 500, la lista delle 500 maggiori imprese statunitensi, hanno stabilito la propria sede. Un mercato energetico tra i più onerosi di tutto il Nord America. Sono questi i tre elementi chiave per comprendere appieno la partnership che ha aperto la strada all’installazione in Canada di un sistema di accumulo energetico a batterie targato Enel X per Amhil North America.

Efficienza, conservazione, sostenibilità

Amhil North America è un’azienda specializzata in confezioni per alimenti con stabilimenti in Canada e negli Stati Uniti. Ogni giorno una lunghissima fila di container parte dalla fabbrica di Mississauga, una città nell’area metropolitana di Toronto, sulle sponde del lago Ontario: dai normali bicchieri di plastica per caffè e bevande analcoliche a imballaggi per alimenti e dolci, come il famoso gelato Banana Split, o per porzioni da asporto.

“Siamo tra i maggiori utilizzatori di energia elettrica della nostra area geografica” spiega Steve Renwick, co-direttore di stabilimento di Amhil. Parliamo di un’azienda ad alta intensità tecnologica, che si serve di soluzioni avanzate per ottimizzare le linee di produzione senza tralasciare l’importanza primaria della sostenibilità. Questo si traduce in prassi come le politiche di riciclo e la spinta a un uso diffuso delle rinnovabili, nel contesto di un processo di decarbonizzazione teso a raggiungere un grado maggiore di efficienza energetica riducendo i costi.

“Da anni abbiamo assunto un atteggiamento propositivo per gestire e ottimizzare il nostro uso dell’energia, specialmente durante i periodi di picco. Con il nuovo impianto di stoccaggio energetico beneficeremo di notevoli risparmi in termini di costi e di ulteriori profitti  legati al demand response, riducendo al contempo la nostra dipendenza energetica complessiva” dice Mark Johnston, VP Manufacturing di Amhil North America, nel presentare l’accordo con Enel X per la creazione di un sistema di storage a batterie su misura per lo stabilimento di Mississauga.

Batterie agli ioni di litio e software DER.OS

Enel X ha installato e gestisce il sistema di accumulo energetico a batterie agli ioni di litio da 2,34 MW/4,7 MWh nello stabilimento di Amhil di Mississauga, una città nell’area metropolitana di Toronto, sulle sponde del lago Ontario.

In base all’accordo, Enel X ha acquistato e installato la batteria e adesso ne supervisiona il funzionamento per conto di Amhil North America. I risparmi ottenuti grazie alla piattaforma Distributed Energy Resources Optimization Software (DER.OS) di Enel X, che controlla la batteria, saranno divisi tra le due società.

La piattaforma software DER.OS analizza il consumo energetico di Amhil e mette in atto  una strategia di controllo per massimizzare il valore economico di tutti i flussi di ricavo disponibili. Enel X fornisce anche servizi di gestione della domanda e applica al sistema di accumulo energetico il programma di Demand Response dell’Independent Electricity System Operator (IESO), l’ente responsabile dell’energia elettrica dell’Ontario.

Il progetto di storage a batterie agli ioni di litio rafforza il rapporto già esistente tra Enel X e Amhil North America, cliente per il Demand Response sin dal 2010. Con l’implementazione del sistema di accumulo energetico, Amhil non solo migliora e incrementa i vantaggi derivanti dal programma di Demand Response, ma ottiene anche risparmi economici grazie alla gestione dei picchi di carico. L’obiettivo del sistema di storage è di permettere a Amhil di risparmiare il 20% sul costo dell’energia nell’arco degli 11 anni di durata del contratto, iniziato nel 2018.

Il valore aggiunto dello storage

I programmi di Demand Response remunerano i grandi consumatori di energia, - stabilimenti industriali, data center,società di costruzione - per modulare il loro consumo di energia al fine di stabilizzare la rete. Il demand response garantisce una maggiore flessibilità e stabilità della rete e un uso più efficiente dell’infrastruttura elettrica, con l’obiettivo di rendere i prezzi dell’energia elettrica alla portata di tutti.

Il sistema di storage di Enel X è progettato per creare valore aggiunto attraverso l’ottimizzazione dell’uso della batteria nel programma di demand response all’ingrosso dello IESO. La piattaforma di ottimizzazione energetica DER.OS consente a Amhil North America di convertire in capitale il proprio sistema di accumulo energetico partecipando al programma dello IESO, che remunera con un piano tariffario incrementale i grandi consumatori di energia per la loro disponibilità a ridurre su richiesta il consumo di energia elettrica in base alle esigenze della rete.

Nuova energia per l’Ontario

Attingendo dall’energia immagazzinata nella batteria Amhil North America ha la possibilità di ridurre il consumo di energia, quando richiesto dalla rete per contribuire ad accrescerne la stabilità senza alcun impatto sulla normale operatività dell’azienda.

Oggi Enel X Nord America è il più grande aggregatore commerciale e industriale di demand response in Ontario, con circa 200 MW distribuiti tra circa 400 clienti.

Per Enel X il progetto con Amhil North America rappresenta un nuovo passo nello sviluppo di soluzioni di accumulo in Ontario che le consente di espandere la propria presenza nel campo dello stoccaggio energetico in Canada.

Enel X ha lanciato il suo primo progetto di accumulo energetico in Canada nel 2018: un sistema di batterie agli ioni di litio Behind the Meter (BtM) da 1 MWh presso la Algoma Orchards, un’azienda a conduzione familiare della regione di Durham, in Ontario, specializzata nella produzione, trasformazione e commercializzazione di mele.

Risorse correlate

Articoli, approfondimenti, case studies e video per utilizzare al meglio l'energia di Enel X.

storie per le imprese

Sistemi di accumulo: potenza e controllo

Dall’integrazione tra le piattaforme BESS (Battery Energy Storage System) e l’intelligenza degli Energy Management System nasce uno strumento fondamentale per stoccare l’elettricità, usarla quando se ne ha bisogno e ridurre i consumi

storie per le imprese

Che cosa sono le smart grid, le reti elettriche intelligenti

Il passaggio dalle grandi centrali per la produzione di energia elettrica alla generazione distribuita da fonti rinnovabili rende necessario il ricorso a reti intelligenti

storie per le imprese

Sistemi di accumulo energetico: tecnologia e innovazione a valore aggiunto

Combinando le batterie agli ioni di litio con i software di monitoraggio energetico nasce una soluzione innovativa ed efficace per le esigenze di consumatori, utility, imprese e operatori di rete.

Questo sito utilizza cookie di profilazione, se prosegui nella navigazione presti il consenso all’utilizzo di questi cookie. Per maggiori informazioni consulta la nostra Cookies Policy.

Accetto

MAYBE YOUR ARE LOOKING FOR...