Solare e batteria, grazie a Enel X l’azienda diventa prosumer

Far crescere il proprio business diventando prosumer di energia. Un passo oggi possibile per le aziende che hanno un impianto fotovoltaico e che decidono di affidarsi agli innovativi servizi di management integrato dell’energia di Enel X

Pubblicato il 6 Dicembre 2019

Servizi di management integrato dell’energia per la crescita del business - Enel X

Tra le tante sfide che oggi le aziende affrontano per restare competitive quella di un’efficace gestione dell’energia è cruciale. L’ascesa delle rinnovabili, insieme alla progressiva digitalizzazione delle reti, sta rivoluzionando il mercato energetico, portando a un assetto nel quale la produzione è sempre più decentralizzata e coloro che un tempo erano solo consumatori di energia ne diventano a loro volta produttori (prosumer). Questo nuovo modo di generare e distribuire l’energia apre alle imprese nuove opportunità di business, risparmio e crescita, ma contiene anche delle incognite: chi non si adegua rischia di perdere posizioni sia in termini di competitività che di reputazione, data la crescente attenzione del pubblico ai temi della sostenibilità ambientale.

Fotovoltaico e storage, il primo passo verso l’efficienza

Nella corsa all’elettrificazione e all’innovazione le aziende che già dispongono di un impianto fotovoltaico partono avvantaggiate. I pannelli solari rappresentano infatti il requisito di base, garantendo una pluralità di benefici: quello di ottimizzare gli spazi a disposizione, di produrre autonomamente l’energia che si consuma, di ridurre i costi della spesa energetica, di essere indipendenti dalla rete e di abbattere l’impatto ambientale aggiungendo valore, in termini di sostenibilità, a ciò che si produce.

Tutto questo, però, non basta ancora a far fronte alla sfida dell’energy management. L’energia solare è per sua natura intermittente e non programmabile, in quanto legata alle condizioni meteorologiche: va consumata subito quando è disponibile e, se il cielo è nuvoloso o piove, bisogna ricorrere ad altre fonti. Per risolvere questi inconvenienti e massimizzare i ritorni del fotovoltaico occorre fare un ulteriore passo: installare un sistema di accumulo, basato sulla tecnologia attualmente più avanzata ed economicamente conveniente delle batterie agli ioni di litio (Li-ion). Tale sistema permette di immagazzinare l’energia prodotta per poterla usare quando se ne ha bisogno, assicurando al contempo la continuità della produzione anche in caso di blackout o altre emergenze. Enel X non solo supporta la progettazione e l’installazione dell’impianto con la soluzione integrata “Fotovoltaico e storage”, ma offre ai propri clienti la possibilità di fare il salto definitivo verso l’elettrificazione delle loro aziende, accompagnandoli nella progressiva implementazione dei vantaggi offerti dai pannelli solari. Tramite la linea di prodotto globale e-Industries, Enel X ha infatti ha sviluppato una serie di soluzioni all’avanguardia in grado di soddisfare al meglio, con un approccio Energy as a Service (EaaS), le esigenze di gestione energetica efficiente e risparmio di cui soprattutto le grandi aziende industriali e commerciali hanno sempre più bisogno.

Nuove opportunità di business

La soluzione integrata fotovoltaico+storage, combinata con i software di ottimizzazione di Enel X, consente alle aziende di coniugare al meglio le esigenze di efficienza, resilienza, sostenibilità, risparmio e creazione di nuove fonti di profitto grazie a una pluralità di strumenti. Il primo è il cosiddetto "Demand Charge Management", ovvero la gestione delle componenti della bolletta legate alla potenza massima impegnata o al consumo durante i periodi di picco di domanda sulla rete.

L’integrazione tra fotovoltaico e batterie permette di consumare l’energia prodotta autonomamente e accumulata e di ridurre i picchi di consumo che impattano fortemente sui costi di approvvigionamento energetico. C’è poi l’arbitraggio energetico (Time-of-use Energy Management): durante il giorno i prezzi dell’energia fluttuano, la batteria si carica quando sono bassi e fornisce energia rinnovabile quando sono più alti. I programmi di Demand Response permettono infine di generare nuove entrate: le aziende vengono remunerate per la loro disponibilità a modulare su richiesta dell’operatore di rete i consumi energetici in corrispondenza di picchi di domanda o offerta, per dare maggiore flessibilità e stabilità della rete.

Il monitoraggio: energia a misura della tua azienda

Una volta aggiunto al proprio impianto fotovoltaico un sistema di accumulo energetico, diventa fondamentale monitorare il tutto per capire, ad esempio, quanti kWh di energia solare vengono assorbiti, quando si registrano i picchi di consumo, se i pannelli funzionano correttamente, se si può fare qualcosa per migliorare le prestazioni. Proprio per  soddisfare queste esigenze Enel X offre ai clienti la possibilità di aggiungere alla soluzione “Fotovoltaico e storage” il servizio di Energy Management System (EMS), una innovativa piattaforma digitale che raccoglie, analizza e confronta in tempo reale i dati di consumo di qualunque vettore energetico proveniente dai sistemi di misura del cliente. EMS individua il profilo energetico ideale dell’azienda, monitora i trend, elabora e analizza i dati provenienti da tutte le apparecchiature che consumano energia, le controlla a distanza e avvisa il cliente di tutte le opportunità di miglioramento, risparmio e guadagno legate alla produzione energetica. Il software EMS è anche in grado di confrontare, sempre in tempo reale, le spese energetiche e le previsioni di consumo dei diversi siti aziendali, di effettuare analisi comparative con le migliori pratiche esistenti sul mercato e di fornire consigli con Report customizzati di vario tipo (energetico, di sostenibilità, costo). Un tipico esempio di come Enel X può di ottimizzare i consumi dei clienti è il servizio di Remote Control. Grazie all’utilizzo dell’Intelligenza Artificiale e degli algoritmi di Machine Learning della piattaforma, Enel X è in grado di gestire da remoto i sistemi di climatizzazione, valorizzando gli asset dei clienti e garantendo risparmi sgravandoli dalla gestione operativa.

La gestione automatizzata della spesa energetica

Un’altra soluzione digitale chiavi in mano per una gestione efficace della spesa energetica è l’Utility Bill Management (UBM), una piattaforma che permette alle grandi aziende commerciali e industriali di centralizzare il processo di raccolta e pagamento delle fatture, non solo energetiche, ma anche di gas, acqua e nettezza urbana. UBM elimina l’onere da parte del cliente di raccogliere, elaborare, processare e pagare manualmente le bollette. Permette inoltre di analizzare e confrontare le fatture, generando report puntuali sui consumi, con il dettaglio di ogni  singola utenza, e sull’incidenza che l’energia prodotta autonomamente attraverso i pannelli solari ha sulla spesa energetica dell’azienda. Il servizio consente infine di dare visibilità, anche all’esterno, a ciò che l'azienda fa in termini di sostenibilità ambientale misurando una serie di indicatori, tra cui l’impatto dei consumi energetici in termini di emissioni di CO2. Grazie alla piattaforma UBM, il cliente è in grado di misurare e analizzare i risultati raggiunti, fissare obiettivi di crescita e pianificare le azione e i tempi necessari per raggiungerli.

Missione competitività, i nostri servizi di consulenza

Per accompagnare i clienti nel loro percorso di gestione consapevole dei consumi energetici Enel X offre, infine, servizi di Energy Consulting  per definire percorsi sostenibili, identificare nuove opportunità e gestire i rischi operativi legati al mondo energetico . I nostri esperti affiancano gli addetti dell’azienda e, in base alle specifiche esigenze e alle variabili del mercato, identificano nuove opportunità, promuovono l’uso di energia rinnovabile, sviluppano soluzioni per ridurre le emissioni di anidride carbonica, implementare il livello di circolarità del business, semplificare la gestione operativa e fornire visibilità e pianificazione sui consumi energetici Il tutto massimizzando la remuneratività dell’intera catena del valore legata al sistema integrato fotovoltaico+storage con un obiettivo: trasformare le aziende in smart prosumer di energia e renderle così sempre più competitive, per affrontare al meglio la sfida della transizione energetica.

Risorse correlate

Articoli, approfondimenti, case studies e video per utilizzare al meglio l'energia di Enel X.

storie per le imprese

Sistemi di accumulo: potenza e controllo

Dall’integrazione tra le piattaforme BESS (Battery Energy Storage System) e l’intelligenza degli Energy Management System nasce uno strumento fondamentale per stoccare l’elettricità, usarla quando se ne ha bisogno e ridurre i consumi

storie per le imprese

Che cosa sono le smart grid, le reti elettriche intelligenti

Il passaggio dalle grandi centrali per la produzione di energia elettrica alla generazione distribuita da fonti rinnovabili rende necessario il ricorso a reti intelligenti

storie per le imprese

Sistemi di accumulo energetico: tecnologia e innovazione a valore aggiunto

Combinando le batterie agli ioni di litio con i software di monitoraggio energetico nasce una soluzione innovativa ed efficace per le esigenze di consumatori, utility, imprese e operatori di rete.

Questo sito utilizza cookie di profilazione, se prosegui nella navigazione presti il consenso all’utilizzo di questi cookie. Per maggiori informazioni consulta la nostra Cookies Policy.

Accetto

MAYBE YOUR ARE LOOKING FOR...