Smart city, una sfida vinta con Expo 2015

Expo 2015 è stata una delle più grandi sfide tecnologiche vinte da Enel, che si è cimentata nell’impresa di costruire da zero una smart city interamente elettrica. La città intelligente da 100 mila abitanti realizzata da Enel per l’Esposizione Universale di Milano, ha rappresentato un passo decisivo nel cammino verso infrastrutture tecnologiche sempre più rispettose dell’ambiente che ci circonda.

Grazie a Enel, global official partner della grande kermesse dedicata al cibo, il fabbisogno dell’Expo è di fatto assicurato da una rete intelligente al 100% elettrica. Dagli ultimi sistemi per la gestione e il controllo della smart grid costruita per l’occasione agli impianti di accumulo dell’energia elettrica, passando per le infrastrutture di ricarica dei veicoli elettrici e l’illuminazione pubblica intelligente ed efficiente, tutto contribuisce a una distribuzione più lineare e bilanciata dell’energia.

Coniugando in un unico modello urbano le più moderne tecnologie, la tutela dell’ambiente e il risparmio energetico si ottengono spazi dove la qualità della vita e i servizi offerti raggiungono livelli estremamente performanti.

I numeri di Expo 2015

75 MW di potenza installata per un milione di KWh di consumi giornalieri stimati; 100 cabine di media tensione per la consegna dell’energia elettrica ai singoli padiglioni, altrettanti punti di ricarica per i veicoli elettrici; 8.500 punti luce a led con un risparmio di circa 280mila kWh; 7.250 apparecchi di arredo urbano, uno storage per l’ottimizzazione locale dei flussi di energia (270 kw), una piattaforma dedicata per il centro di gestione e controllo operativo 24 ore su 24 e uno show room destinato ai visitatori.

Città sempre più intelligenti

Il percorso smart iniziato con Expo 2015 continua ad essere illuminato di nuove idee e iniziative, come nel caso del Laboratorio Nazionale “Smart Grid Lab”, nato con lo scopo di accorciare le distanze che ci separano dal vivere in città sempre più intelligenti. Enel ha infatti esportato le innovazioni installate nel sito espositivo di Milano, in molte altre realtà metropolitane, sia in casi di nuove aree sia in interventi di riqualificazione.

Contatori elettronici, reti digitalizzate, modelli di integrazione e stoccaggio delle energie rinnovabili, oltre ad un’offerta sempre più ricca per quanto riguarda l’e-mobility. Sono queste le soluzioni che da anni Enel si impegna a proporre sul territorio nazionale e internazionale, con la convinzione che la diffusione di buone pratiche green sia la migliore scommessa possibile per un futuro intelligente e sostenibile.

MAYBE YOUR ARE LOOKING FOR...