Quali sono le scadenze e le penalità previste per la diagnosi energetica?

La diagnosi energetica va presentata ogni 4 anni.

La prima scadenza è stata nel 2015 (5 Dicembre). La prossima scadenza sarà quindi il 5 Dicembre 2019, ma è opportuno che la fase di misurazione dei consumi sia avviata nel 2018 al fine di garantire la conformità della diagnosi stessa. E’ quindi fondamentale iniziare da subito.

Se non si presenta la documentazione entro la scadenza fissata si può incorrere in una sanzione amministrativa pecuniaria fino a 40.000 euro e se la diagnosi non è effettuata in conformità alle prescrizioni fino a 20.000 euro. La sanzione non esime dall’effettuazione della diagnosi che deve comunque essere comunicata entro sei mesi dall’irrogazione della sanzione stessa.

MAYBE YOUR ARE LOOKING FOR...