A Madrid il car sharing si tinge di viola

Anche Madrid si tinge sempre più del viola di Enel X, che estenderà la sua presenza tra le calle cittadine con l’installazione di 22 nuove wallbox da 22 kW. Si tratta di un nuovo HUB dedicato a Car2Go, l’affermato servizio di car sharing distribuito capillarmente in tutta Europa e in Nord America.

L’esperienza di Enel X era già arrivata, tramite Endesa, tra le strade di Madrid nell’ottobre del 2015, con l’attivazione di un sistema di ricarica composto da 39 wallbox da 22 kW AC distribuite nei primi 4 HUB elettrici di Car2Go installati nella metropoli, al servizio 24 ore su 24 di 380 smart elettriche disponibili per il servizio di guida condivisa. Se Car2Go è rinomato per essere un servizio comodo e conveniente, il valore aggiunto apportato dall’esperienza tecnologica di Enel X ha conferito un’aura di virtuosismo alla fase di test avviata nella capitale spagnola. Infatti, tutte le vetture utilizzate da Car2Go negli ultimi tre anni per le vie della città non sono alimentate a benzina, come nelle altre capitali europee, ma elettriche al 100% e, pertanto, a impatto zero.

Il nuovo HUB non conferma soltanto la proficua collaborazione tra Enel X e Car2go, ma sottolinea anche l’impegno, in costante accelerazione, per la diffusione della cultura elettrica e della mobilità green. Per far questo, Enel X mette in campo soluzioni innovative e un team tecnologico “in continuo movimento”. L’avventura “pioniera” di Madrid ha impegnato gli esperti del Gruppo Enel non soltanto con le installazioni delle 39 wallbox, ma anche e soprattutto nel rendere disponibile a Car2Go una piattaforma innovativa Cloud IoT denominata JuiceNet per la gestione dei processi di ricarica in ogni HUB, in grado di abilitare servizi di monitoraggio, controllo e reportistica su diversi livelli di aggregazione sia delle wallbox che della flotta di smart elettriche coinvolta nel servizio di sharing.

Inoltre, la piattaforma JuiceNet offre a Car2Go la possibilità di sperimentare ed applicare a livello globale il set di algoritmi di smart charging sviluppati da Enel X, attraverso i quali Car2Go presso ogni HUB può coniugare l’esigenza di ottimizzare gli impegni di potenza degli allacci di connessione alla rete elettrica (cogliendo contestualmente il massimo vantaggio dalle tariffe orarie locali del servizio di fornitura di energia elettrica) con il livello di performance richiesto sul numero di smart elettriche giornalmente da ricaricare e restituire al servizio di sharing. 

L’impegno di Enel X per Car2Go si esprime poi anche con un servizio ad hoc di security stock composto da ulteriori 10 punti di ricarica (a garanzia di un determinato standard qualitativo di servizio) ed un contact center dedicato pronto ad intervenire per servizi di manutenzione e riparazione.

Tre anni dopo la famiglia Car2Go madrilena si allarga, mettendo a disposizione dei cittadini nuove vetture elettriche da guidare senza impattare negativamente sulla qualità dell’aria. La tecnologia viola di Enel X continua la sua corsa, raggiungendo un’altra tappa sul percorso della sostenibilità ambientale.

Questo sito utilizza cookie di profilazione, se prosegui nella navigazione presti il consenso all’utilizzo di questi cookie. Per maggiori informazioni consulta la nostra Cookies Policy.

Accetto

MAYBE YOUR ARE LOOKING FOR...