Climate change e qualità dell’aria: Enel X al Convegno Annuale del Kyoto Club

Sono passati tredici anni dalla firma del Protocollo di Kyoto, trattato internazionale sul surriscaldamento globale siglato tra Stati sovrani. In occasione di questo anniversario, il 16 febbraio scorso, il Kyoto Club ha organizzato a Roma, il convegno “Cambiamenti climatici, politiche di mobilità e qualità dell’aria nelle grandi città italiane”.

L’incontro, patrocinato dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, è stato introdotto da Catia Bastioli - CEO Novamont e Presidente TERNA e Kyoto Club – e ha visto la partecipazione di rappresentanti delle istituzioni, del mondo accademico e di quello aziendale.

Francesco Venturini - Presidente e Amministratore Delegato di Enel X - ha raccontato l’esperienza del Gruppo nel ruolo di first mover nel rivoluzionario palcoscenico della mobilità elettrica, presentando i dettagli del Piano nazionale per l'installazione delle infrastrutture di ricarica dei veicoli elettrici, lanciato da Enel X il 9 novembre 2017 all’autodromo di Vallelunga.

Nel corso della mattinata è stato presentato lo studio MOBILITARIA 2018, documento di Kyoto Club e Istituto Inquinamento Atmosferico (CNR-IIA) sulle politiche di mobilità e sulla qualità dell’aria nelle 14 città metropolitane italiane. Le città con meno auto, si legge nel report, sono Venezia, Genova, Milano, Firenze e Bologna. Secondo il documento, nel periodo 2006-2016, si sono registrati miglioramenti per il biossido di Azoto (NO2) tra il 36% e il 45% a Bari, Bologna, Catania e Reggio Calabria. Sono invece rimaste sotto il 20% le città di Firenze, Napoli, Venezia e Palermo. Per quanto riguarda i valori di PM2,5 le città con riduzioni più vistose sono Bologna, Napoli, Roma e Cagliari mentre rimangono alti i valori a Milano, Torino e Venezia.

Il Presidente e AD di Enel X, Venturini, ha inoltre sottolineato come il business della mobilità elettrica non sia solo un’occasione per l’ambiente ma anche un’opportunità di crescita per tutta la filiera di produzione connessa, oltre a un contributo tangibile nello sviluppo di un sistema energetico flessibile e distribuito.

Leggi altre news

Notizie per le imprese

Enel X e le rinnovabili, l’intelligenza parla al futuro

“Ci sono sempre delle flessibilità da identificare che possono offrire possibilità di risparmio e profitto per i nostri clienti”. Lo ha affermato Eliano Russo, Head of e-Industries di Enel X, in un’intervista rilasciata a Bryony Collins, ‎Editor di ‎Bloomberg New Energy Finance in occasione della conferenza “Grids meet Renewables” che si è tenuta a Bruxelles lo scorso 20 febbraio.

Notizie e-Mobility

In Spagna la mobilità elettrica si chiama Endesa X

La mobilità elettrica spagnola si chiama Endesa X. Lanciato lo scorso 16 novembre a Madrid, il nuovo brand arriva in Spagna a bordo delle sue soluzioni innovative per rivoluzionare il trasporto e declinarlo al verbo della sostenibilità.

Notizie e-Mobility

Enel X corre sul Treno Verde, a emissioni zero

Giunta alla 31esima edizione l’iniziativa congiunta di Legambiente e Ferrovie dello Stato Italiane che porta da nord a sud, in 12 tappe, il manifesto per una mobilità a zero emissioni. Nel percorso itinerante anche le soluzioni innovative per la mobilità elettrica di Enel X, partner della manifestazione.

Notizie e-Mobility

Smart EQ fortwo e-cup: Enel X ricarica il primo campionato monomarca elettrico al 100%

Le colonnine di ultima generazione di Enel X fanno il pieno di energia al “rally green”

Questo sito utilizza cookie di profilazione, se prosegui nella navigazione presti il consenso all’utilizzo di questi cookie. Per maggiori informazioni consulta la nostra Cookies Policy.

Accetto

MAYBE YOUR ARE LOOKING FOR...