L’innovazione al servizio del cliente

Migliorare la vita del cliente. Ascoltare le sue esigenze. Semplificare. Sviluppare la mobilità elettrica per noi ha coinciso fin dall’inizio con un pensiero: mettere il cliente al centro.

Pubblicato il 6 Febbraio 2019

Migliorare la vita del cliente. Ascoltare le sue esigenze. Semplificare. Sviluppare la mobilità elettrica per noi ha coinciso fin dall’inizio con un pensiero: mettere il cliente al centro. Di qui la scelta di Enel X di offrire un portafoglio di prodotti diversi per esigenze diverse, a partire dai luoghi dove ricaricare.

Per la maggior parte dei proprietari di auto elettriche la propria casa è il punto di ricarica principale. I veicoli infatti restano fermi per molte ore al giorno nel posto auto o nel box, e possono quindi permettersi sessioni di ricarica prolungate, specialmente di notte. In questo caso non è necessario disporre di una colonnina di ricarica potente.

Nei luoghi pubblici o nei luoghi privati aperti al pubblico, invece, la nostra attenzione si è concentrata sulle abitudini dei clienti e sui tempi di sosta, che possono essere più o meno lunghi. Per questo abbiamo stretto una serie di accordi con centri commerciali, supermercati e discount, catene di hotel e ristoranti, oltre che con i Comuni per le colonnine sul suolo pubblico. 

Fuori città, poi, sulle dorsali ad alto traffico, l’esigenza del cliente è quella di ricaricare l’auto velocemente e con un’autonomia sempre maggiore: di qui la scelta di investire su infrastrutture più potenti (dai 50 ai 150 kW) per accelerare i tempi di ricarica. Naturalmente la potenza di ricarica abilitata dalle stazioni viaggia in parallelo con l’evoluzione delle auto: non avrebbe senso creare infrastrutture molto più potenti rispetto alla capacità dei veicoli.

Ma l’evoluzione tecnologica è molto rapida. Fino a due anni fa la potenza massima di una colonnina era di circa 50 kW, oggi si è già triplicata e stiamo già testando e realizzando colonnine da 350 kW che consentono una ricarica molto veloce per un’autonomia più lunga, anche di 500 chilometri: entro il 2020 ne installeremo un centinaio in Italia.

L’altra esigenza del cliente su cui ci siamo concentrati è stata quella di semplificare l’esperienza di ricarica, renderla il più possibile user friendly. Oggi, la mobilità elettrica garantisce uno standard unico di ricarica in corrente alternata e uno in corrente continua. Non solo. La piattaforma che governa tutta la rete consente di fornire in tempo reale, attraverso un’app, tutte le informazioni sulle stazioni di ricarica, quelle più vicine, quelle disponibili e quelle già prenotate, e sul loro stato di funzionamento.

Come Enel X monitoriamo costantemente l’evoluzione dei bisogni del cliente. Per questo abbiamo sviluppato il Vehicle-to-grid (V2G), una tecnologia che nasce da un’idea innovativa: quando è connessa e parcheggiata, l’auto elettrica è di fatto una batteria e può scambiare energia con la rete. In realtà oggi parliamo di V2G integration perché il controllo centralizzato delle infrastrutture consente di modulare in modo intelligente ogni processo di ricarica, in rapporto all’esigenza di diminuire/aumentare il carico di rete e alle fasce orarie, abilitando possibili riduzioni di costo o opportunità di guadagno addizionali per i clienti.

Stiamo poi sviluppando charger con batteria mobili (JuiceRoll), ideali per esempio per essere spostati all’interno di un centro commerciale, e soluzioni per le flotte aziendali (JuiceStation), che consentono di ottimizzare l’impegno sulla rete quando si ricaricano più vetture in parallelo ferme per molte ore nei parcheggi delle aziende, garantendo significative riduzioni di costo.

E ancora, per semplificare la vita del cliente, stiamo sviluppando strumenti per rendere automatico il processo di ricarica e navigatori che eliminino l’ansia da ricarica aiutando a raggiungere facilmente la stazione più vicina. Un’innovazione continua, sempre al servizio del cliente.

FEDERICO CALENO

Head of Global Supply Chain, Enel X

Questo sito utilizza cookie di profilazione, se prosegui nella navigazione presti il consenso all’utilizzo di questi cookie. Per maggiori informazioni consulta la nostra Cookies Policy.

Accetto

MAYBE YOUR ARE LOOKING FOR...