Batteries Europe: la nuova piattaforma lanciata dalla Commissione Europea

La Commissione Europea ha lanciato una nuova iniziativa chiamata Batteries Europe nel tentativo di guidare l'innovazione e la ricerca sulle batterie. Il programma è stato appositamente avviato da Dominique Ristori, direttore generale dell'Energia per la Commissione Europea, e sarà guidato da InnoEnergy.

Pubblicato il 8 Maggio 2019

Batteries Europe: la nuova piattaforma lanciata dalla Commissione Europea

di Erika Clugston - CleanTechnica

La Commissione Europea ha lanciato una nuova iniziativa chiamata Batteries Europe nel tentativo di guidare l'innovazione e la ricerca sulle batterie. Il programma è stato appositamente avviato da Dominique Ristori, direttore generale dell'Energia per la Commissione Europea, e sarà guidato da InnoEnergy.

In collaborazione con la European Energy Research Alliance (EERA) e la European Association for Storage of Energy (EASE), la piattaforma riunisce i principali stakeholders impegnati nella ricerca europea e nello sviluppo di batterie, nel tentativo di rafforzare la competitività dell'UE. Batteries Europe si concentrerà sull'innovazione, aggiornando la ricerca e implementando progetti di batterie per una catena del valore delle batterie sostenibile.

In sintesi, l'Europa non vuole rimanere indietro. Come riportato da CleanTechnica, la discussione sullo sviluppo delle batterie europee è stata un tema caldo, in particolare per quanto riguarda le società cinesi che costruiscono stabilimenti produttivi in Europa. Batteries Europe e lo sviluppo della European Batteries Alliance (EBA) nel 2017, con piani per creare una catena di batterie sostenibile in Europa e un mercato da 250 miliardi di euro entro il 2025, sono chiari segnali che l'UE vuole rimanere competitiva. "L’Energy Storage è la tecnologia fondamentale per un sistema di energia pulita del futuro, dallo stoccaggio in rete ai veicoli elettrici fino agli utensili a batteria", ha dichiarato l'amministratore delegato di InnoEnergy, Diego Pavia. Solo il tempo potrà dire se l'UE riuscirà a tenere il passo con il mondo in continua evoluzione dello stoccaggio di energia.

Risorse correlate

Articoli, approfondimenti, case studies e video per utilizzare al meglio l'energia di Enel X.

Storie economia circolare

L’economia circolare al centro di Enel X

Il futuro dell'economia è circolare. Enel X ha messo questo paradigma al centro della propria strategia con l'obiettivo di accelerarne e moltiplicarne i benefici per i clienti e i fornitori. Con vantaggi non solo in termini ambientali ma anche di crescita economica e nuove opportunità di business

storie e-Mobility

Smart Mobility: un’utopia possibile

Il quadro della mobilità in Italia è desolante: le città sono congestionate e inquinate, gli automobilisti passano ore nel traffico. Le soluzioni? I veicoli elettrici e il car sharing. E sono soluzioni possibili

storie per le imprese

Endesa installerà un impianto fotovoltaico di autoconsumo da 2.500 kW per Alvinesa Natural Ingredients a Ciudad Real, in Spagna

Endesa X installerà un impianto fotovoltaico di autoconsumo da 2.500 kW in uno stabilimento di proprietà di Alvinesa, una delle realtà leader nell'estrazione d'ingredienti naturali dall'uva, a Daimiel, nella provincia spagnola di Ciudad Real.

Questo sito utilizza cookie di profilazione, se prosegui nella navigazione presti il consenso all’utilizzo di questi cookie. Per maggiori informazioni consulta la nostra Cookies Policy.

Accetto

MAYBE YOUR ARE LOOKING FOR...