Quali sono le zone a rischio sismico?

  • Zona 1* - Sismicità alta: comprende 708 Comuni, dove si sono registrati gli ultimi terremoti più forti (Abruzzo, Friuli, Campania, Calabria, Marche, Lazio);
  • Zona 2* - Sismicità media: riferita a 2.345 Comuni in cui potrebbero verificarsi terremoti abbastanza forti;
  • Zona 3* - Sismicità bassa: include i Comuni che potrebbero essere soggetti a terremoti modesti;
  • Zona 4* - Sismicità molto bassa: superfici poche esposte al verificarsi di eventi sismici.

*Fonte: Ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 3274 del 20 marzo 2003.

 

 

Domande correlate

MAYBE YOUR ARE LOOKING FOR...