Circular is Cool!

L’economia circolare per gli eroi del futuro

Un esempio concreto del nostro impegno verso la promozione dell’Economia Circolare è il progetto Circular is Cool, un progetto pilota per sensibilizzare i più giovani sui temi della circolarità e sostenibilità che ha portato la Circular Economy sui banchi delle scuole italiane.

 

Abbiamo sviluppato il progetto per veicolare nelle scuole contenuti etico-sociali con il supporto di creators per promuovere lo studio dell'educazione civica a scuola, materia inserita nei percorsi di educazione civica dal Ministero dell’istruzione.

 

Il progetto educativo è stato strutturato in un ciclo di 3 lezioni digitali che ha permesso agli studenti di scoprire e approfondire i principi alla base del modello della circular economy e di capirne le applicazioni concrete grazie alla testimonianza di alcuni dei nostri manager intervistati dal social creator Jakidale.

 

Durante la prima lezione Nicola TagliafierroHead of Sustainability Enel X, ha analizzato, insieme ai ragazzi, i 5 principi dell'economia circolare:

 

  1. utilizzare materie prime rinnovabili
  2. passare dal possesso del prodotto all'utilizzo come servizio
  3. sharing, cioè l'utilizzo condiviso di un prodotto
  4. estendere la vita utile del prodotto stesso
  5. riciclare e riusare.
La tutela dell’ambiente passa anche dalla scelta della mobilità sostenibile, oggetto della seconda lezione di Circular is Cool che ha visto la partecipazione di Massimo AgostinelliHead of e-Mobility Marketing and Customer Experience Enel X Italy
L’ospite del terzo webinar è stato Domenico PepeDigital Project Manager Smart Home di Enel X, che ha parlato ai ragazzi dell’impatto delle nostre abitazioni sull’ambiente. Infatti, il 38% dell’inquinamento è generato proprio dal riscaldamento delle case. Pepe ha parlato ai ragazzi delle due principali cause dell’inquinamento: da un lato, non si utilizzano fonti energetiche rinnovabili e, dall’altro, viene prodotta più energia di quella necessaria.
Le rinnovabili sono però fonti intermittenti e imprevedibili; per questo sono utilizzati i sistemi di accumulo energetico che immagazzinano l’elettricità e la rendono disponibile quando c’è maggiore necessità. Il collega ha anche spiegato il ruolo cruciale che giocano l’innovazione e le nuove tecnologie che permettono alle aziende di sviluppare nuovi prodotti che aiutano tutti i cittadini a risparmiare energia, come il termostato smart che rende le case più smart. Si tratta di una soluzione innovativa che permette di gestire facilmente, anche da remoto, il riscaldamento, la sicurezza, l’illuminazione e tutti gli altri dispositivi dell’ecosistema domestico.

“Questo comporta un minor spreco di energia, di cui beneficia anche l’ambiente, e allo stesso tempo un risparmio economico” ha aggiunto il collega.

Circular is Cool è stato un modo innovativo per insegnare alle nuove generazioni - gli “eroi del futuro” - l’importanza di vivere guardando alla sostenibilità e alla circolarità. Inoltre, durante il progetto educativo i ragazzi sono stati chiamati a partecipare ad alcune challenge con l’obiettivo di dare una definizione di circolarità, raccontare con quale mezzo di trasporto scelgono di muoversi e come immaginano le case del futuro.

Per informazioni sulle prossime edizioni scrivici a circulareconomyx@enel.com

Economia circolare