Adeguamento Norma CEI 0-16

Cosa offriamo

Descrizione

Enel X offre un servizio che prevede la fornitura e posa in opera di apparati tecnologici volti all’adeguamento tecnico normativo (ai sensi della norma CEI 0-16) degli impianti di connessione delle utenze elettriche in media tensione.

Sin dal 2000, l’ARERA, Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente, (ex AEEGESI), attraverso incentivi e penali, promuove l’adeguamento degli impianti elettrici in Media Tensione (MT) al fine di ridurre in numero e in durata le interruzioni di energia elettrica e di migliorare la qualità del servizio elettrico a livello Paese. 

 Il Corrispettivo Tariffario Specifico (o CTS) è la penale che viene addebitata direttamente in bolletta dal Distributore di energia elettrica a tutti i clienti del mercato dell’energia elettrica connessi in MT che non hanno provveduto ad inviare al proprio Distributore la dichiarazione di adeguatezza relativa al proprio impianto, qualora questo sia legato ad una richiesta di connessione antecedente al 16 novembre 2006.

Caratteristiche e funzionalità   

Con il Servizio di Adeguamento degli Impianti in Media Tensione, Enel X verifica per conto del Cliente le condizioni meccaniche e lo stato di manutenzione della cabina di trasformazione e fornisce, qualora necessario, tutti i componenti tecnologici necessari per permettere al Cliente di rispettare l’adeguamento tecnico-normativo emanato dall’Autorità. 

Una volta effettuato l’intervento e consegnata la Dichiarazione di Adeguatezza al Distributore, il Cliente non incorrerà più in inutili penali e potrà accedere ad indennizzi che il Distributore è tenuto a riconoscere in caso di interruzioni della rete elettrica che superino gli standard stabiliti dall’Autorità.

Il servizio è offerto da Enel X in collaborazione con partner che si contraddistinguono per qualità, innovazione ed elevati standard di efficienza.

Vantaggi

Adeguare un impianto elettrico alle delibere ARG/elt 198/11 e ARG/elt 33/08 dell'Autorità vuol dire:

  • non pagare più in bolletta la componente tariffaria CTS (Corrispettivo Tariffario Specifico) o CTSM (Corrispettivo Tariffario Specifico Maggiorato)
  • godere di indennizzi automatici in bolletta in caso di interruzioni alla rete
  • ottenere benefici in termini di affidabilità e sicurezza dell’impianto in MT
  •  contribuire a migliorare il sistema di distribuzione dell'energia elettrica nel suo complesso.

Come richiedere il servizio       

Per richiedere ulteriori informazioni o aderire al servizio La invitiamo a compilare il modulo on line. I nostri esperti saranno a sua completa disposizione per illustrarle il servizio e a rispondere a tutte le sue domande.

Condividi

Vuoi ricevere maggiori informazioni sulle nostre soluzioni?

Compila il modulo e sarai ricontattato

Condividi

Vuoi ricevere maggiori informazioni sulle nostre soluzioni?

OK
OK