Grazie alle tue risposte abbiamo simulato una proposta per te

Riqualifica il tuo condominio con

CostoMensileNetto [1] al mese invece di CostoMensileLordo al mese

Grazie a Vivi Meglio e alla Cessione del Credito Ecobonus [2]

Con Vivi Meglio di Enel X e gli incentivi per la riqualificazione energetica puoi rinnovare il tuo condominio riducendo da subito i costi per l'intervento

Gli interventi suggeriti per il tuo condominio sulla base delle sue caratteristiche sono:

  • Installazione del Cappotto Termico sulle superfici esterne del condominio
  • Sostituzione dell’impianto di riscaldamento con una Caldaia Centralizzata a condensazione (Classe A)

Sulla base delle caratteristiche del tuo condominio, ti suggeriamo l’installazione del Cappotto Termico sulle superfici esterne dell’edificio

Sulla base delle caratteristiche del tuo condominio, ti suggeriamo la sostituzione dell’impianto di riscaldamento con una Caldaia Centralizzata a condensazione (Classe A)

Il cappotto termico conviene due volte

cappotto prima
cappotto dopo

Coibentando la superficie esterna del tuo condominio non solo ne migliori l’efficientamento energetico ma ne riqualifichi anche l’estetica: anche l’occhio vuole la sua parte! [3]

Con Vivi Meglio l’Ecobonus non si fa attendere

Installazione Cappotto Termico condominiale*

INCENTIVO ECOBONUS 50%
Valore TOT. intervento
70.000€ [1]
50%
50%
Spesa sostenuta dal condominio
35.000€
Spesa sostenuta da Enel X
grazie alla cessione del credito
35.000€

Con il Cappotto Termico riduci il fabbisogno energetico dell’edificio e i costi in bolletta, ne rinnovi l’estetica, aumenti l’isolamento acustico ed il comfort abitativo grazie alla riduzione degli sbalzi termici.

Questo intervento ti permetterà di ridurre i consumi di $risparmioPercentuale circa (con un risparmio medio per appartamento pari a $risparmioAnnuo€).[4]

* su una superficie di $metri m2

Altri possibili incentivi fiscali

In alternativa all’Ecobonus, gli interventi di rifacimento della facciata che influiscono anche dal punto di vista termico o che interessano oltre il 10% dell’intonaco della superficie disperdente dell’edificio possono fruire del “Bonus Facciate[5], che consente di recuperare il 90% delle spese sostenute nel 2020, per l’esecuzione degli interventi di cui sopra, sotto forma di detrazione fiscale da ripartire in 10 quote annuali di pari importo. A differenza degli incentivi Ecobonus e/o Sismabonus, il Bonus Facciate non permette di cedere il credito, né richiedere lo sconto in fattura al fornitore che esegue gli interventi. Il condominio dovrà quindi sostenere per intero il costo dei lavori per poi recuperare il 90% dell’importo spettante nei successivi 10 anni.

Sostituzione impianto di riscaldamento esistente con una Caldaia a Condensazione «Classe A»*

INCENTIVO ECOBONUS 50%
Valore TOT. intervento
70.000€ [1]
50%
50%
Spesa sostenuta dal condominio
35.000€
Spesa sostenuta da Enel X
grazie alla cessione del credito
35.000€

Le Caldaie a Condensazione offrono una maggiore efficienza rispetto alle caldaie tradizionali grazie al recupero del calore contenuto nei gas di scarico. Questa fonte di calore aggiuntiva permette di ridurre i consumi di combustibile e quindi la spesa per il riscaldamento.

Questo intervento ti permetterà di ridurre i consumi di $risparmioPercentuale  circa (con un risparmio medio per appartamento pari a $risparmioAnnuo€).[4]

* Potenza $potenzaCaldaiakW

Aumento del valore di mercato degli immobili

Grazie a questi interventi, oltre a ridurre i consumi e quindi le spese e le emissioni di CO2, aumenti il valore di mercato del tuo appartamento*.[6]

Classe di partenza A1
Classe di arrivo A2 >
INCREMENTO VALORE + 1%
*La stima prende in considerazione il valore dei prezzi degli immobili in funzione della loro classe energetica (Fonte dati “Il Sole 24 Ore”), il costo dei lavori realizzati e il risparmio nelle spese energetiche ottenuto negli anni successivi all’intervento.
Il costo degli interventi di riqualificazione per il condominio

Cappotto ($metri m2)

Valore dell’intervento 250.000€
Incentivo fiscale 70%
Spesa da sostenere 75.000€

Caldaia a condensazione «Classe A» ($potenzaCaldaiakW)

Valore dell’intervento 70.000€
Incentivo fiscale 50%
Spesa da sostenere 35.000€
Totale intervento 320.000€
Spesa da sostenere 35.000€
Costo per unità immobiliare
(Calcolato su $abitazioni unità immobiliari e ipotizzando un’equa ripartizione millesimale)
Valore dell’intervento 16.000€
Spesa da sostenere 35.000€
Il costo mensile per il condomino
Rata in presenza di finanziamento
(Calcolata ipotizzando un finanziamento a 10 anni, tasso 4,5%) [7]
Rata
Risparmio consumi energetici [4] RisparmioMensile
Spesa al netto del risparmio energetico CostoAlNetto

Gli altri interventi consigliati per il tuo condominio

Puoi ridurre le spese e l’impatto ambientale del tuo condominio con gli altri interventi nell’offerta «Vivi Meglio» di Enel X. Per il tuo condominio ti consigliamo:
SMART HOME “HOMIX”

SMART HOME “HOMIX”

Homix è la nuova soluzione di smart home di Enel X che gestisce in modo ottimale il riscaldamento della tua casa, trasformandolo in un sistema smart che impara le abitudini di utilizzo della tua famiglia e automatizza il riscaldamento in base alle tue esigenze, permettendoti di risparmiare energia. Homix ti fornisce anche tantissime funzionalità e servizi che renderanno più smart, semplice e immediata la gestione quotidiana della tua casa.

Incentivo dal 50% al 65% (nel caso di sostituzione dell’impianto termico)

FOTOVOLTAICO

FOTOVOLTAICO

L’impianto fotovoltaico è in grado di produrre energia elettrica attraverso l’esposizione alla luce solare. Gli impianti fotovoltaici sono composti da diversi elementi, fra i quali spiccano i pannelli, ovvero gli elementi in grado di captare l’energia solare e convertirla in elettricità, tipicamente installati sul tetto dell’edificio o su altra superficie ben esposta alla radiazione solare.

Incentivo 50%

ISOLAMENTO COPERTURA

ISOLAMENTO COPERTURA

Il calore tende a dirigersi verso l’alto, per questa ragione è importante isolare in modo corretto la copertura dell’edificio. L’aspetto principale da considerare nell’isolamento della copertura è la scelta del materiale: Materiali con densità elevata permettono di isolare sia dal freddo che dal caldo, mentre isolanti più leggeri offrono i benefici maggiori nella stagione invernale. Va poi dedicata attenzione all’impermeabilizzazione e, nel caso di tetti a spiovente, alla ventilazione della copertura lasciando un giusto spazio per il ricircolo dell’aria tra l’isolante e le tegole stesse.

Incentivo dal 70% al 75%.

SOSTITUZIONE FINESTRE E INFISSI

SOSTITUZIONE FINESTRE E INFISSI

Una quota rilevante delle dispersioni termiche avviene attraverso finestre ed infissi. La tecnologia dei serramenti a taglio termico, siano essi in PVC o alluminio è cresciuta notevolmente negli ultimi anni ed è possibile raggiungere elevate prestazioni di isolamento termo-acustico.

Incentivo dal 50% al 75%

INFRASTRUTTURE DI RICARICA

INFRASTRUTTURE DI RICARICA

Si tratta di strutture che consentono la ricarica di veicoli elettrici in sosta nell’area di parcheggio condominiale. Le infrastrutture di ricarica possono essere equipaggiate con differenti potenze che permettono al veicolo di ricaricarsi in un differente lasso di tempo. In ambito condominiale solitamente offriamo colonnine di ricarica con una potenza media, pensate per ricariche di durata medio-lunga corrispondenti alla sosta notturna.

Incentivo 50% (non beneficia della cessione del credito)

[1] Tutti i risultati elaborati dal simulatore sono meramente indicativi, sono stimati sulla base delle informazioni inserite dall’utente e non hanno valore di offerta da parte di Enel X. La valutazione della fattibilità degli interventi e il calcolo dei costi effettivi degli stessi potranno essere effettuati, su espressa richiesta del soggetto interessato, solo a seguito di apposito sopralluogo e sulla base delle reali caratteristiche dell’edificio. Il simulatore ha ad oggetto le agevolazioni fiscali di cui all’art. 14 del D.L. 63/2013 (c.d. Interventi Ecobonus) e considera, quali soggetti beneficiari, unicamente le persone fisiche. Legge di Bilancio 2018 e norme collegate, Enea, Agenzia delle Entrate.
 
[2] ConVivi Meglio di Enel X puoi beneficiare da subito degli incentivi Ecobonus e Sismabonus, riducendo fino all’85% l’esborso da sostenere per la riqualificazione del tuo condominio. L’introduzione della cessione del credito permette, a tutti i soggetti aventi diritto, di cedere il credito fiscale derivante dalla detrazione Irpef spettante per gli interventi di riqualificazione effettuati. La cessione può esser disposta in favore dei fornitori dei beni e dei servizi necessari alla realizzazione degli interventi e può quindi esser usata come forma di parziale pagamento degli interventi eseguiti, riducendo quindi la spesa da sostenere per una percentuale che può variare dal 50% all’85%. Grazie a Vivi Meglio e alla cessione del credito in detrazione, sarà quindi Enel X a dover attendere i canonici 10 anni per recuperare i benefici fiscali mentre il tuo condominio verserà solo la quota non incentivata.
 
[3] Le immagini sono fornite al solo scopo illustrativo e non costituiscono elemento contrattuale
 
[4] Il risparmio energetico stimato è calcolato seguendo quanto indicato dalle UNI/TS 11300. Il risparmio energetico effettivo dipende dalle seguenti variabili: comportamenti degli utenti del condominio, condizioni climatiche esterne e costo delle forniture energetiche che possono variare di stagione in stagione. Per l’approvvigionamento energetico sono stati considerati i seguenti costi: gas metano 0,068 €/kWh, gasolio 0,135 €/kWh
 
[5] L’edificio deve trovarsi nelle zone A e B (dm 1444/1968) e devono essere rispettati i requisiti minimi previsti dal decreto MiSE 26/06/2015 e i valori limite di trasmittanza termica stabiliti dal decreto del MiSE 11/03/2008 (tab 2 allegato B), aggiornato dal d.m. 26/01/2010. Condizione per fruire del Bonus Facciate, è che l’intervento riguardi l’involucro esterno visibile dell’edificio (parte anteriore, frontale e principale dell’edificio e/o gli altri lati esterni dello stabile). La detrazione non spetta invece per gli interventi effettuati sulle facciate interne (chiostrine /cortini, spazi interni) fatte salve quelle visibili da strada o suolo ad uso pubblico.
 
[6] La stima prende in considerazione il valore dei prezzi degli immobili in funzione della loro classe energetica (Fonte dati “Il Sole 24 Ore”), il costo dei lavori realizzati e il risparmio nelle spese energetiche ottenuto negli anni successivi all’intervento
 
[7] Valore stimato ipotizzando: una durata del finanziamento di 10 anni (120 rate) ad un tasso del 4,50% (tasso d’interesse indicativo basato su valori di mercato) un’equa ripartizione millesimale tra le unità abitative che compongono il condominio Enel X ha sottoscritto accordi con istituti bancari disposti a concedere forme agevolate di finanziamento della quota non cedibile (salvo approvazione dell’istituto bancario); Enel X non eroga servizi finanziari e non svolge attività di promozione e/o collocamento dei servizi bancari e finanziari degli istituti di credito, i quali determinano autonomamente e discrezionalmente le condizioni di finanziamento.

Questo sito utilizza cookie di profilazione, se prosegui nella navigazione presti il consenso all’utilizzo di questi cookie. Per maggiori informazioni consulta la nostra Cookies Policy.

Accetto

MAYBE YOUR ARE LOOKING FOR...