Economia Circolare

Enel X si ispira ai principi dell’Economia Circolare perché rappresentano un nuovo paradigma in cui l’utilizzo di materie prime vergini viene ridotto al minimo, prevale l’utilizzo di materiali rinnovabili e materie prime seconde, le soluzioni offerte sono utilizzate il più a lungo possibile e al massimo della loro capacità grazie ad un ripensamento dei modelli di consumo.

I cinque pilastri dell’Economia Circolare

L’Economia Circolare si fonda su cinque pilastri, che ne definiscono gli ambiti e le modalità di applicazione. In particolare:

SOSTENIBILITÀ DELLE RISORSE

Utilizzo di energia rinnovabile e materiali rinnovabili, riciclabili o biodegradabili in cicli di vita consecutivi

ESTENSIONE DEL CICLO DI VITA

Progettazione e produzione prevedendo l’estensione del ciclo di vita dei prodotti da parte delle aziende. Il valore che altrimenti andrebbe perso attraverso lo spreco di materiali ed energia, viene mantenuto o addirittura migliorato, mediante riparazione, aggiornamento, rigenerazione o remarketing

PRODOTTO COME SERVIZIO

L’azienda produttrice rimane il detentore del bene, progettato per la longevità, e offre al cliente un servizio, che spesso comprende non solo l’uso del prodotto ma anche di atri benefici correlati (formazione, assistenza, manutenzione, ecc.)

PIATTAFORME DI CONDIVISIONE

Promozione dell’uso di piattaforme per la collaborazione tra gli utenti e possessori del bene aiutando i consumatori a risparmiare e trarre profitto dal miglior utilizzo delle risorse

RECUPERO E RICICLO

Creazione di sistemi di produzione e consumo in cui beni precedentemente considerati come rifiuti vengono riutilizzati come input di nuovi processi

Le cinque dimensioni chiave delle soluzioni di Enel X

Enel X analizza le proprie soluzioni attraverso cinque dimensioni chiave, che ne misurano il livello di circolarità. In particolare:

  1. l’impegno dei fornitori, a conformarsi ai principi dell’Economia circolare nella realizzazione dei prodotti e servizi che compongono la soluzione;
  2. la presenza di elementi abilitanti i modelli di consumo circolare che incentivano il prolungamento della vita utile e il riuso, incrementando il ciclo vitale del bene;
  3. la diffusione di best practice e programmi volti ad incrementare l’efficienza nell’utilizzo delle risorse, nelle fasi di installazione e manutenzione;
  4. la gestione del fine vita dei singoli prodotti con l’obiettivo di massimizzare il recupero dei materiali attraverso modalità innovative e sostenibili;
  5. il supporto allo sviluppo della consapevolezza ambientale nei confronti dei clienti e al coinvolgimento dei fornitori attraverso meccanismi virtuosi che incentivano le performance e l’impatto ambientale dei prodotti e servizi offerti.

 

I livelli di circolarità secondo Enel X

La scala della circolarità delle soluzioni di Enel X si esprime in cinque livelli o Enel X Score:

  • LIVELLO 1 (range 0 - 20): la soluzione presenta componenti marginali di Economia Circolare;
  • LIVELLO 2 (range 20 - 40): la soluzione è caratterizzata da un utilizzo parziale di materiali rinnovabili e una preliminare integrazione dei principi di Economia Circolare nell’erogazione del servizio;
  • LIVELLO 3 (range 40 - 60): la soluzione garantisce modalità più sostenibili anche in fase di consumo e recupero del prodotto; i principi di Economia Circolare caratterizzano – seppur parzialmente - anche la modalità di erogazione del servizio;
  • LIVELLO 4 (range 60 - 80): la soluzione garantisce materie prime quasi totalmente rinnovabili nel processo produttivo, insieme a un’integrazione dei principi di Economia Circolare nella modalità di erogazione del servizio;
  • LIVELLO 5 (range 80 - 100): la soluzione è caratterizzata da prodotti e servizi che contengono elevati standard di circolarità nella maggior parte dei pilastri e delle dimensioni oggetto di analisi.

Scopo della valutazione delle soluzioni di Enel X non è solo rafforzare il contenuto di circolarità delle singole offerte, ma fornire al contempo uno strumento di trasparenza nei confronti dei nostri clienti, in grado di rendere più agevole il riconoscimento degli elementi di sostenibilità nella fase di raffronto delle singole soluzioni offerte.

MAYBE YOUR ARE LOOKING FOR...